News

^  ^  ^  ^  ^  ^  ^  ^  ^

^  ^  ^  ^  ^  ^  ^  ^  ^

^  ^  ^  ^  ^  ^  ^  ^  ^

 

 

 

April 2014 - Paricipation to "XVII Cumbre Judicial Iberoamericana" and to "V Feria de Justicia y Tecnologia", April 2-5 2014 (Santiago de Chile)

 

 

March- April 2014 - Invitation to a Study Visit at the Ministry of Justice in Chile and signing an agreement of cooperation, March 30 - April 1, 2014 (Santiago de Cile)

 

 

 

March 2014 - Study Visit in Italy of a "Jordanian Justice Delegation", promoted by the Council of Europe and organized by IRSIG-CNR in cooperation with the Court of Appeal and the Tribunal of Turin, March 25-27 - 2014 (Bologna and Turin)

 
ALL NEWS ...
 

Knowledge for Justice

Knowledge for Justice

Flash

  • image
  • image
  • image
  • image

traspa

<<  May 2012  >>
 Mo  Tu  We  Th  Fr  Sa  Su 
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
3031   
  • image
  • image
Chapters in books PDF Print E-mail

 

2010

2009

2008

2007

2006

2005

2004

2003

2002

2001

2000

1999

1998

1997

1996

1995

1994

1993

 

 

 



2009

Carnevali D. (2009), E-Justice and Policies for Risk Management, in Cerrillo M., & P.Fabra (Eds) E-Justice: ICT in the Court System, IGI Global, Hershey PA, USA, pp.19-35.

Colamussi M. (2009), Mediare: un nuovo diritto?, in AA.VV., Studi in onore di Pisani, Giuffrè, Milano, pp.

Contini F. (2009), ICT, assemblages and institutional contexts: understanding multiple development paths, in F. Contini, G.F. Lanzara (Eds), ICT and Innovation in the Public Sector. European Perspectives in the making of e-government, Palgrave, London pp. 244-272.

Contini F., A. Cordella (2009), Italian justice system and ICT: matches and mismatches between technology and organisation, in A Cerrillio and Pere Fabra (Eds) ICT in the Court System, GI, Hershey PA, USA, pp.

Contini F., G.F. Lanzara (2009), Introduzione in Contini F., G.F. Lanzara (Eds), ICT and Innovation in the Public Sector. European Perspectives in the making of e-government, Palgrave, London pp.1-8.

Fabri M. (2009), The Italian Style of E-Justice in a Comparative Perspective, in A. Cerrillo and P. Fabra (Eds), Information and Communication Technologies in the Court System, IGI Global, Hershey PA, USA, pp.1-16.

Fabri M. (2009), E-justice in Finland and in Italy: Enabling versus Constraining Models, in F. Contini and G.F.Lanzara (Eds), ICT and Innovation in the Public Sector European Perspectives in the making of e-government, Palgrave, London, pp.

Velicogna M., Contini, F. (2009), Assemblage-in-the-making: Developing the e-services for the Justice of the Peace Office in Italy, in Contini, F. Lanzara, G.F. (Eds), ICT and Innovation in the Public Sector. European Studies in the Making of E-Government, Palgrave, London, pp.211-243.

2008

Cavallini D. (2008), La responsabilità disciplinare dei magistrati, in G. Di Federico (a cura di), Ordinamento giudiziario. Uffici giudiziari, CSM e governo della magistratura, Cedam, Padova, pp. 211-233.

Cavallini D., M. Fabri (2008), Il Pubblico Ministero in Italia (trad. in lingua portoghese), in J.P. Dias e R. Ghiringhelli de Azevedo (coord.), O Papel do Ministério Público. Estudo comparado dos Países latino-americanos, Almedina, pp. 167-221.

Colamussi M. (2008), Commento agli artt. 287-290 c.p.p., in tema di “Misure interdittive”, in Corso P. (a cura di), Codice di procedura penale commentato, II° aggiornamento, Casa Editrice La Tribuna, Milano, pp.1183-1195.

Colamussi M. (2008), Commento agli artt. 369 e 369 bis c.p.p., in Corso P. (a cura di), Codice di procedura penale commentato, II° aggiornamento, Casa Editrice La Tribuna, Milano, pp. 1656-1664.

Colamussi M. (2008), Dalla violenza sui minori alla violenza dei minori. Una prima verifica degli strumenti legislativi, in Abruzzese S. (a cura di), Bullismo e percezione della legalità. Operatori delle scienze psicosociali, del diritto ed educatori a confronto, Franco Angeli ed., Milano, pp.207-218;

Colamussi M. (2008), Inutilizzabili le dichiarazioni accusatorie non verbalizzate ai fini dell’emissione di una misura cautelare, in Perchinunno V. (a cura di), Percorsi di procedura penale (Vol. IV), Giuffrè, Milano, pp.359-372.

Colamussi M. (2008), La qualità della vita del detenuto nel sistema del giusto processo, in Perchinunno V. (a cura di), Percorsi di procedura penale (Vol. IV), Giuffrè, Milano, pp.569-579.

Colamussi M. (2008), Le informazioni a tutela del diritto di difesa: artt. 369 e 369 bis c.p.p. a confronto, in Perchinunno V. (a cura di), Percorsi di procedura penale (Vol. IV), Giuffrè, Milano, pp.171-186.

Colamussi M. (2008), Quali fattori determinano l’esito positivo della messa alla prova?, in Perchinunno V. (a cura di), Percorsi di procedura penale (Vol. IV), Giuffrè, Milano, pp.331-336.

Dallara C. (2008), Serbia: borderline democracy?, in Morlino L., Magen A. (Eds), International Actors, Democratization and the Rule of Law: Anchoring Democracy?, Routledge/UACES Contemporary European Studies, pp.199-239.

Di Federico G. (2008), Prosecutorial accountability, Independence and Effectiveness in Italy, in Cooper B. (Ed), Promoting Prosecutorial Accountability, Independence and Effectiveness, Open Society Institute Press, Sofia, pp.

Di Federico G. (2008), Consiglio Superiore della Magistratura: composizione, funzioni, iter e formazione delle decisioni, in Di Federico G. (a cura di), Ordinamento giudiziario. Uffici giudiziari, CSM e governo della magistratura, Cedam, Padova, pp.133-172.

Di Federico G. (2008), Independencia judicial, responsabilidad judicial y gobernabilidad judicial, in Vazquez R.S. (Ed), Administraciòn, Procuraciòn e Imparticiòn de Justicia, INACIPE, Universidad autonoma de Puebla, Mexico, pp. 240-261

Di Federico G. (2008), Organico, reclutamento, valutazioni della professionalità, carriera tramutamenti e attribuzione delle funzioni giudiziarie, trattamento economico, in Di Federico G. (a cura di), Ordinamento giudiziario. Uffici giudiziari, CSM e governo della magistratura, Cedam, Padova, pp.173-210.

Di Federico G. (2008), Rappresentazione sintetica del complesso degli uffici giudiziari, delle loro relazioni funzionali e della loro dimensione organizzativa, in Di Federico G. (a cura di), Ordinamento giudiziario. Uffici giudiziari, CSM e governo della magistratura, Cedam, Padova, pp.1-10.

Di Federico Giacomo (2008), Attività amministrativa e sindacato giurisdizionale nell’Unione europea: l’esempio della concorrenza, in Francioni F., Gestri M., Ronzitti N., Scovazzi T., Accesso alla giustizia nel diritto internazionale e comunitario, Milano, Giuffré, pp.

Di Federico Giacomo (2008), The distinction between legislative and non legislative acts in the Constitutional Treaty and its possible impact on locus standi and non contractual liability. Some suggestions on the necessary adaptations required by the Treaty reform process, in Dony M., Rossi L.S. (Ed), Démocratie, cohérence et transparence. Vers un constitutionalisation de l’Union européennes, Editions de l’Université de Bruxelles, 2008, pp.13-36.

Guarnieri C. (2008), Origini, sviluppo e problemi delle “correnti giudiziarie”, in Bevere A. (a cura di), I magistrati e le correnti. Alla ricerca dell’indipendenza da se stessi, Napoli, ESI, pp. 17-29.

Guarnieri C. La magistratura in Italia: un profilo storico e comparato, in Biavati P.et al., La giustizia civile e penale in Italia, Bologna, Il Mulino, pp. 19-74.

Nicolì A. (2008), Gli organi giudicanti, in Di Federico G. (a cura di), Ordinamento giudiziario. Uffici giudiziari, CSM e governo della magistratura, Cedam, Padova, pp.11-94.

Nicolì A. (2008), Gli organi requirenti, in Di Federico G. (a cura di), Ordinamento giudiziario. Uffici giudiziari, CSM e governo della magistratura, Cedam, Padova, pp.11-94.

Pederzoli P., C. Guarnieri, F. Zannotti, Il ruolo politico della magistratura, inCapano G. (a cura di), Non solo potere: le altre facce della politica, Bologna, il Mulino, pp. 251-278.

2007

Angelini L., Ghetti S. (2007), Messa alla prova e sistema giudiziario minorile: risultati dell’indagine sul campo, in Mestitz A. (a cura di), Messa alla prova: tra innovazione e routine, Carocci, Roma, pp. 39-72.

Carnevali D., Contini F., Fabri M., Velicogna M. (2007) Technologies for the Prosecution Offices in Italy: the Tension between Legacy and Creativity, in Fabri M. (Ed), Information and Communication Technologies for the Public Prosecutor’s Office, Clueb, Bologna, pp. 229-281

Colamussi M. (2007), Commento agli artt. 369 e 369 bis c.p.p. in tema di Informazione di garanzia, in Corso P. (a cura di), Codice di procedura penale commentato, Secondo aggiornamento, La Tribuna, Milano

Contini F., Fabri M. (2007), Case assignment in Italian Courts, in Langbroek P.M., Fabri M. (Eds), The Right Judge for Each Case, Intersentia, Antwerp, pp. 233-244.

Dallara C., Velicogna M. (2007), Introduction to the Summary Reports, in Fabri M. (Ed.), Information and Communication Technology for the Public Prosecutor’s Office, Clueb, Bologna, pp. 285-286.

Di Federico G. (2007), Foreword, in Fabri M. (Ed), Information and Communication Technology for the Public Prosecutor’s Office, Clueb, Bologna, pp. IX-XII.

Fabri M., Langbroek P.M. (2007), A Comparison of Case Assignment Systems in Six European Judiciaries: Description and comparative grid,Langbroek P.M., Fabri M. (Eds.), The Right Judge for Each Case,Intersentia,Antwerp (NL),pp. 27-81.

Fabri M. (2007), Comparing the Use of Information and Communication Technologies in European Public Prosecution Offices, in Fabri M. (Ed), Information and Communication Technologies for the Public Prosecutor’s Office, Clueb, Bologna, pp. 1-28.

Ghetti S.,(2007), Processi meta cognitivi, strategie e l’esclusione delle false memorie, in Petruccelli F. (a cura di), Memoria e suggestionabilità in età evolutiva, Franco Angeli, Milano, pp.

Ghetti S., Mestitz A. (2007), Victim-Offender Mediation with Juvenile Offenders, in Cutler B. (Ed), Encyclopedia of Psychology and Law, Sage Publications, Thousand Oaks, CA, USA, pp.

Guarnieri C., (2007), Professional qualifications of the judiciary in Italy, France and Germany, in AA.VV. Transparency International, Global Corruption Report 2007. Corruption in Judicial Systems,Cambridge University Press,Cambridge, UK, pp. 56-61.

Guarnieri C. (2007), Prefazione, in Allard J., Garapon A., La mondializzazione dei giudici, Liberilibri, Macerata,pp. XI-XX.

Guarnieri C. (2007), Judicial Politicization , in Clark D.S. (Ed), Encyclopedia of Law and Society, SAGE, Londra, pp. 1025-1029.

Guarnieri C. (2007), Lawyers and Statist Liberalism in Italy, in Halliday T.C., et al. (Eds), Fighting for Political Freedom. Comparative Studies of the Legal Complex and Political Liberalism, Hart, Oxford, pp. 439-461.

Langbroek P.M., Fabri M. (2007), The research project, design and methodology, in Langbroek P.M., Fabri M. (Eds), The Right Judge for Each Case, Intersentia, Antwerp (NL), pp.3-11.

Langbroek P.M., Fabri M. (2007), Internal Case Assignment and Judicial Impartiality: Comparative Analysis, Langbroek P.M., Fabri M. (Eds), The Right Judge for Each Case, Intersentia, Antwerp (NL), pp.13-26.

Mestitz A.,(2007), Perché e come una ricerca sull’applicazione della messa alla prova, Mestitz A. (a cura di), Messa alla prova: tra innovazione e routine, Carocci, Roma, pp.19-38

Mestitz A. (2007), Conclusioni e prospettive, in Mestitz A. (a cura di), Messa alla prova : tra innovazione e routine, Carocci, Roma, pp.179-196.

Mestitz A. (2007), La gestione della messa alla prova tra innovazione e routine, Mestitz A. (a cura di), Messa alla prova: tra innovazione e routine, Carocci, Roma, pp.73-105.

Mestitz A.(2007), Premessa, Mestitz A. (a cura di), Messa alla prova: tra innovazione e routine, Carocci, Roma, pp.17-18

Nicolì A. (2007), Gli organi requirenti, in Di Federico G. (a cura di), Manuale di ordinamento giudiziario, Cedam, Padova, Aggiornamento del Capitolo II, pp.7-16.

2006

Carnevali D. (2006), L'Italia nel tunnel dell'e-justice, in Carnevali D., Contini F., Fabri M. (a cura di), Tecnologie per la giustizia. I successi e le false promesse dell'e-justice, Giuffrè, Milano, pp.83-132.

Carnevali D. (2006), La violazione della ragionevole durata del processo: alcuni dati sull'applicazione della Legge Pinto, in Guarnieri C., Zannotti F. (a cura di), Giusto Processo?, Cedam, Padova, pp. 289-314.

Cavallini D.,(2006), Il giusto processo tra diritto positivo e deontologia giudiziaria, in Guarnieri C., Zannotti F. (a cura di), Giusto Processo?, Cedam, Padova, pp. 219-258

Contini F., Fabri M., Sigismondi I. (2006), International comparative study on allocation of cases to and within courts. The case of Italy,Fabri M., Langbroek P.M., Toedeling van zaken binnen het gerecht: regels en praktijk in vijf Europese landen en in Nederland,Universiteit Utrecht,Utrecht (NL), pp.141-176.

Contini F., Signifredi P.,(2006), L'attuazione della ragionevole durata del processo: tempi standard e obiettivi per il governo degli uffici giudiziari, in Guarnieri C., Zannotti F. (a cura di), Giusto Processo?, Cedam, Padova, pp.315-341.

Contini F. (2006), L'infrastruttura dell'informazione nei sistemi giudiziari, in Carnevali D., Contini F., Fabri M. (a cura di), Tecnologie per la giustizia. I successi e le false promesse dell'e-justice, Giuffrè, Milano, pp.

Di Federico G. (2006), Prefazione, in Carnevali D., Contini F., Fabri M. (a cura di), Tecnologie per la giustizia. I successi e le false promesse dell'e-justice, Giuffrè Editore, Milano, pp.

Fabri M., (2006), Giusto processo e durata ragionevole dei procedimenti, in Guarnieri C., Zannotti F. (a cura di), Giusto Processo? ,Cedam, Padova, pp.343-369.

Fabri M. (2006), Organizzazione giudiziaria e tecnologie, in Carnevali D., Contini F., Fabri M. (a cura di), Tecnologie per la giustizia. I successi e le false promesse dell'e-justice, Giuffrè, Milano, pp.

Guarnieri C.,(2006), Divisione del potere, giusto proceso e separazione delle carriere, in Guarnieri C., Zannotti F. (a cura di), Giusto processo?, Cedam, Padova, pp.

Guarnieri C., Zannotti F. (2006), Prefazione, Guarnieri C., Zannotti F. (a cura di), Giusto processo?, Cedam, Padova, pp. IX-XXXVIII.

Mestitz A., (2006), Processo penale minorile e giusto processo: tra valori e innovazioni, in Guarnieri C., Zannotti F. (a cura di), Giusto Processo?, Cedam, Padova, pp.259-286

Nicolì A. (2006), L'attuazione del principio del giusto processo tra costituzione e legge ordinaria, in Guarnieri C., Zannotti F. (a cura di), Giusto Processo?, Cedam, Padova, pp.139-184.

Pederzoli P. (2006), Corte costituzionale e parlamento: il confronto sul giusto processo, in Guarnieri C., Zannotti F. (a cura di), Giusto processo?, Cedam, Padova , pp.15-138.

Sapignoli M. (2006), Giusto processo e cultura giuridica interna: i risultati di alcuni studi empirici, in Guarnieri C., Zannotti F. (a cura di), Giusto Processo?, Cedam, Padova, pp.185-217.

Zannotti F. (2006), La costituzionalizzazione dei principi del giusto processo nel dibattito parlamentare, in Guarnieri C., Zannotti F. (a cura di), Giusto processo?, Cedam, Padova, pp.31-84.

2005

Cavallini D. (2005), Provision of information by courts, the case of Italy, in Langbroek P.M., W.J.M. Voermans (Eds), Provision of information by courts and court administrations: a comparative inventory of eight european countries and in the USA,Universiteit Utrecht Publ.,Utrecht, NL, pp.

Contini F., Cordella A. (2005), Sistemi informativi e infrastrutture dell'informazione: i limiti dell'approccio italiano all'e-justice, in Cantoni F., G. Mangia (a cura di), Lo sviluppo dei sistemi informativi nelle organizzazioni, Franco Angeli, Milano, pp.

Contini F., Fabri M.,(2005), Italie, in Fabri M., J.P. Jean, P. Langbroek, H. Pauliat (Eds), L'administration de la justice en Europe, Montchrestien, Parigi, pp.

Contini F., Fabri M. (2005), Internal case assignment in Italy, in Langbroek P.M., M. Fabri (Eds), Internal case assignment. A report on a comparative study into the rules and practices of case distribution in cours in five countries, G.J. Wiarda Institute, University of Utrecht, Utrecht, NL, pp.165-190.

Di Federico G., (2005), Preface, in Di Federico G. (Ed), Recruitment, professional evaluation and career of judges and prosecutors in Europe: Austria, France, Germany, Italy, The Netherlands and Spain, Lo Scarabeo, Bologna, pp.V-IX.

Di Federico G. (2005), Il contributo della ricerca all'amministrazione della giustizia, in A. Mestitz (a cura di), Prospettive di mediazione penale, Dedalo Edizioni, Bari, pp.41-46.

Di Federico G. (2005), Recruitment, professional evaluation, career and discipline of judges and prosecutors in Italy, in Di Federico G. (Ed.), Recruitment, professional evaluation and career of judges in Europe: Austria, France, Germany, Italy, The Netherlands and Spain, Lo Scarabeo, Bologna, pp.127-158.

Fabri M., J.P. Jean, P. Langbroek, H. Pauliat (2005), La qualité des systèmes judiciaires: introduction à l'analyse comparée, in Fabri M., J.P. Jean, P. Langbroek, H. Pauliat (Eds), L'administration de la justice en Europe, Montchrestien, Parigi, pp.5-19.

Fabri M., J.P. Jean, P. Langbroek, H. Pauliat (2005), Une recherche éuropéenne: genèse et méthodologie, in Fabri M., J.P. Jean, P. Langbroek, H. Pauliat (Eds), L'administration de la justice en Europe, Montchrestien, Parigi, pp.

Fabri M., Langbroek P.M. (2005), Comparative grid, in Langbroek P.M., M. Fabri (Eds), Internal case assignment. A report on a comparative study into the rules and practices of case distribution in courts in five countries, G.J. Wiarda Institute, University of Utrecht, Utrecht, NL, pp.27-46.

Fabri M., Langbroek P.M. (2005) , Internal case assignment: comparative analysis, in Langbroek P.M., M. Fabri (Eds), Internal case assignment. A report on a comparative study into the rules and practices of case distribution in courts in five countries, G.J. Wiarda Institute, University of Utrecht, Utrecht, NL, pp.9-25.

Fabri M., Langbroek P.M. (2005), The research project, in Langbroek P.M., M. Fabri (Eds), Internal case assignment. A report on a comparative study into the rules and practices of case distribution in courts in five countries, G.J. Wiarda Institute, University of Utrecht,Utrecht, NL, pp.3-8.

Fabri M. (2005), Policies to enhance the quality of justice in Europe, in Fabri M., J.P. Jean, P. Langbroek, H. Pauliat (Eds), L'administration de la justice en Europe, Montchrestien, Parigi, pp.281-300.

Ghetti S., (2005), Juvenile offenders and the legal systems: what we have learned from Victim-Offender Mediation, in Mestitz A., S. Ghetti (Eds), Victim-Offender Mediation with youth offenders in Europe, Springer, Dordrecht, NL, pp.371-379.

Ghetti S. (2005), Magistrati minorili e mediazione penale, in Mestitz A. (a cura di), Prospettive di mediazione penale, Dedalo Edizioni, Bari, pp180-190.

Mestitz A., Ghetti S. (2005), Victim-Offender Mediation and youth offenders: the Italian experience, in Mestitz A., S. Ghetti (Eds.), Victim-Offender Mediation with youth offenders in Europe. An overview and comparison of 15 countries, Springer, Dordrecht, NL, pp.321-345.

Mestitz A. (2005), Introduzione, in Mestitz A. (a cura di), Prospettive di mediazione penale, Dedalo Edizioni, Bari, pp.15-27.

Mestitz A. (2005), La mediazione penale minorile: aspetti comparati, in Mestitz A. (a cura di), Prospettive di mediazione penale, Dedalo Edizioni, Bari, pp.79-100.

Mestitz A. (2005), A comparative perspective on Victim-Offender Mediation with Youth Offenders throughout Europe, in Mestitz A., S. Ghetti (Eds), Victim-Offender Mediation with youth offenders in Europe, Springer, Dordrecht, NL, pp. 3-19.

2004

Carnevali D., Contini F. (2004), Il Ministero della Giustizia, in Di Federico G. (a cura di), Manuale di ordinamento giudiziario, Cedam, Padova, pp.203-228.

Contini F., Fabri M., Sigistmondi I. (2004), Looking for flexibility through bureaucratisation: paradoxes of case assignment and the alllocation of judges in the Italian Judiciary, in Fabri M., Langbroek P. (Eds), Case assignment to courts and withins courts: a comparative study in seven countries, Shaker Publ., Maastricht, NL, pp.141-165.

Di Federico G. (2004), Organico, reclutamento e carriera dei magistrati ordinari, in Di Federico G. (a cura di), Manuale di ordinamento giudiziario, Cedam, Padova, pp.183-192.

Di Federico G. (2004),Independence and Accountability of the Judiciary in Italy. The Experience of a Former Transitional Country in a Comparative Perspective, in Sajò A. (Ed), Judicial Integrity, Koninklijke Brill N.V.,Leiden (NL),pp. 181-205

Fabri M.,(2004),Information and Communication Technology for Justice: the Italian Experience,Oskamp A., Lodder A.R., Apistola M. (eds.), IT Support of the Judiciary: Australia, Singapore, Venezuela, Norway, The Netherlands and Italy,TMS Asser Press/ Cambridge University Press,The Hague (NL),IT&Law series no. 4, pp.42-60.

Fabri M., Contini F., Sigismondi I. (2004), The Case of Italy, in Fabri M., Lagbroek P. (Eds.), Toedeling van zaken aan gerechten en vedeling van zaken binnen gerechten, Wodc Publ., Utrecth, NL, pp.141-176.

Fabri M., Langbroek P. (2004), Comparative grid, in Fabri M., Langbroed P. (Eds), Case assignment ot courts and within courts: a comparative study in seven countries, Shaker Publ., Maastricht, NL, pp.53-85.

Fabri M., Langbroek P. (2004), Assignment of cases to courts and within courts in six European judicial administratiorns and in Québec: a comparative analysis, in Fabri M., Langbroek P. (Eds), Case assignment to courts and within courts: a comparative study in seven countries, Shaker Publ., Maastricht, NL, pp.9-37.

Fabri M., Langbroek P. (2004), The research project: case assignment to courts and within courts, in Langbroek P., Fabri M. (eds), Case assignment to courts and within courts: a comparative study in seven countries, Shaker Publ., Maastricht, NL, pp.3-7.

Ghetti S. (2004), Cosa pensano i magistrati minorili della mediazione penale?, in Mestitz A. (a cura di), Mediazione penale: chi, dove, come, quando, Carocci, Roma, pp. 89-109.

Mestitz A. (2004), Gli strumenti, in Mestitz A. (a cura di), Mediazione penale: chi, dove, come, quando, Carocci, Roma, pp.163-176.

Mestitz A. (2004), I centri locali per la mediazione penale, in Mestitz A. (a cura di), Mediazione penale: chi, dove, come, quando, Carocci, Roma, pp.45-88.

Mestitz A. (2004), Introduzione, in Mestitz A. (a cura di), Mediazione penale: chi, dove, come, quando, Carocci, Roma,pp.

Mestitz A. (2004), La mediazione penale nel contesto europeo, in Mestitz A. (a cura di), Mediazione penale: chi, dove, come, quando, Carocci ,Roma, pp.135-159.

Mestitz A. (2004), Italy, in Miers D., Willemsen J. (Eds), Mapping Restorative Justice. Developments in 25 European Countries, European Forum for Victim-Offender Mediation, Leuven, B, pp.77-82.

Nicolì A. (2004), Gli organi giudicanti, in Di Federico G. (a cura di), Manuale di ordinamento giudiziario, Cedam, Padova, pp.3-83.

Nicolì A. (2004), Gli organi requirenti, Di Federico G. (a cura di), Manuale di ordinamento giudiziario, Cedam, Padova, pp.103-131

Resca A. (2004), How to develop e-government: the Italian case, in Wimmer M. (Ed), Knowledge Management and Electronic Government, Springer, Heidelberg, pp.190-200.

2003

Carnevali D., Velicogna M. (2003), Jedi Reports: Comparative Tables, in Fabri M., F. Contini (Eds) Judicial Electronic Data Interchange in Europe: Applications, Policies, and Trends,Lo Scarabeo,Bologna,pp. 27-65.

Colamussi M., Mestitz A. (2003), Conclusioni, in Mestitz, A., M. Colamussi, Il difensore per i minorenni, Carocci, Roma, Cap.5, pp.109-119.

Colamussi M., Mestitz A. (2003), Una ricerca sulla difesa dei minorenni nel processo penale, in A. Mestitz, M. Colamussi, Il difensore per i minorenni, Carocci, Roma, Cap.1, pp.15-28.

Contini F., Fabri M. (2003),J udicial Electronic Data Interchange in Europe, in Fabri M., Contini F. (Eds), Judicial electronic data interchange in Europe: applications, policies and trends, Lo Scarabeo, Bologna, pp.1-26.

Di Federico G. (2003), Etica giudiziaria e procedimenti disciplinari,G. Visintini, S. Marotta (a cura di), Etica e deontologia giudiziaria, Vivarium, Napoli, pp.407-414.

Di Federico G. (2003), Indipendenza e responsabilità del PM alla ricerca di un difficile equilibrio: i casi di Inghilterra, Francia e Italia, in Malagola Anziani V. (a cura di), Giustizia e responsabilità, Giuffrè, Milano, pp.75-88.

Fabri M., Carnevali D., Contini F., Dallara C., Sibilla F. (2003), Quality and Justice in Italy, in Fabri M., Langbroek P., Puliat H. (Eds), The Administration of Justice in Europe: Towards the Development of Quality Standards, Lo Scarabeo, Bologna, pp.261-303.

Fabri M. (2003), Judicial Electronic Data Interchange in Italy, in Schweighofer E., Menzel T. et al. (Eds), Zwischen Rechtstheorie und e-Government,Verlang,Vienna, pp.303-310.

Ghetti S., et al. (2003),Opinioni sul sistema giudiziario in vittime di child sexual abuse in procedimenti penali negli Stati Uniti, in Mestitz A. (a cura di), Chiedere, rispondere e ricordare. Interviste con minorenni vittime e/o testimoni in ambito giudiziario, Carocci, Roma, Cap.5, pp.103-118.

Ghetti S., Schaaf J.M., Qin J.J., Goodman G.S. (2003), Issues in eyewitness testimony, in O'Donohue W. et al. (Eds), Handbook of forensic psychology, Academic Press, Burlington, MA, USA, pp.513-554.

Ghetti S., Schaaf J.M., Qin J.J., Goodman G.S.,(2003),Issues in eyewitness memory research, in O'Donohue W. et al. (eds), Handbook of forensic psychology, Academic Press, Burlington, MA, USA, pp.

Ghetti S. (2003), La testimonianza infantile: indicazioni dalla psicologia dell'intervista e dello sviluppo cognitivo, Mestitz A. (a cura di), Chiedere, rispondere e ricordare. Interviste con minorenni vittime e/o testimoni in ambito giudiziario, Carocci, Roma, Cap.2, pp.39-65.

Mestitz A., Calzolari M.G. (2003), Interviste con le persone minorenni: indagine negli uffici giudiziari minorili, in Mestitz A. (a cura di), Chiedere, rispondere e ricordare. Interviste con minorenni vittime e/o testimoni in ambito giudiziario, Carocci, Roma, Cap.4, pp.81-102.

Mestitz A., Ghetti S. (2003), Conclusioni, in Mestitz A. (a cura di), Chiedere, rispondere e ricordare. Interviste con minorenni vittime e/o testimoni in ambito giudiziario, Carocci, Roma, Cap.6, pp.119-124.

Mestitz A. (2003), Questionario, in Mestitz A. (a cura di), Chiedere, rispondere e ricordare. Interviste con minorenni vittime e/o testimoni in ambito giudiziario,Carocci,Roma,pp. 125-135.

Mestitz A. (2003), Introduzione, Mestitz A. (a cura di), Chiedere, rispondere e ricordare. Interviste con minorenni vittime e/o testimoni in ambito giudiziario, Carocci, Roma, pp.11-14.

Mestitz A. (2003), La testimonianza dei bambini vittime d'abuso nella pratica giudiziaria: aspetti comparati, in Mestitz A. (a cura di), Chiedere, rispondere e ricordare. Interviste con minorenni vittime e/o testimoni in ambito giudiziario, Carocci, Roma, Cap.1, pp.17-37.

Mestitz A. (2003), Tabelle e questionario, A. Mestitz, M. Colamussi, Il difensore per i minorenni, Carocci, Roma, pp. 120-137.

Mestitz A. (2003), I difensori minorili del Nord e del Sud: risultati della ricerca, in Mestitz A., M. Colamussi, Il difensore per i minorenni, Carocci, Roma, Cap.2, pp.29-60.

Mestitz A. (2003), Introduzione, Mestitz A., M. Colamussi, Il difensore per i minorenni, Carocci, Roma, pp.11-14.

2002

Battaglia E., G. Di Federico (2002), La carta dei diritti e la tutela della riservatezza, in. Rossi L.S (a cura di), Carta dei diritti fondamentali e costituzione dell‘Unione Europea, Milano, Giuffrè, pp.205-222.

Edelstein R., G.S. Goodman, S. Ghetti, K.W. Alexander, A.D. Redlich, J.M. Schaaf, I.M. Cordon (2002), Child witnesses’experiences post court, in Westcott H., G. Davies, R. Bull (Ed), Children’s testimony in context, John Wiley & Son, New York, pp.261-278.

Guarnieri C. (2002), El acceso a la magistratura: problemas teòricos y anàlisis comparato, in Asensio R.J., El aceso a la funciòn judicial. Estudio comparato, Consejo General del Poder Judicial, Madrid, pp.19-39.

Guarnieri C. (2002), Magistrates (civil law systems), in Kritzer H.M. (Ed), Legal Systems of the World: A Political, Social and Cultural Encyclopedia, ABC-CLIO, Santa Barbara CA, pp.941-944.

Pederzoli P. (2002), El acceso a las profesiones legales en la Republica Federal de Alemania, in AA.VV., El acceso a la funciòn judicial. Estudio comparado, Manuales de Formaciòn Continuada, n.13, Consejo General del Poder Judicial, Madrid, pp.57-78.

Pederzoli P. (2002), El sistema italiano de selecciòn de jueces. Situaciòn y perspectivas de futuro, in AA.VV. El acceso a la funciòn judicial. Estudio comparado, Manuales de Formaciòn Continuada, n.13, Consejo General del Poder Judicial, Madrid, pp.81-112.

Schaaf J.M., K.W. Alexander, G.S. Goodman, S. Ghetti, R.S. Edelstein, P. Castelli (2002), Children’s eyewitness memory: true discolsures and false reports, in Bottoms B.L., M. Bull Kovera, B.D. McAuliff (Eds), Children and the law: social science and policy, Cambridge University Press, pp. 343-377

2001

Carnevali, D.. M.C. Di Cocco (2001), An innovation process embedded in a strict institutional setting: ICT in the italian judicial system, in M. Fabri and F. Contini (Eds), Justice and Technology in Europe: How ICT is Changing the Judicial Business, Kluwer, Amsterdam, pp.197-217.

Contini F. (2001), Dynamics of ICT diffusion in European judicial systems, in Fabri M., F. Contini (Eds), Justice and Technology in Europe. How ICT is Changing the Judicial Business, Kluwer, Amsterdam, pp.317-331.

Di Federico G. (2001), Extrajudicial Activities of Italian Magistrates, in Mordechai Rabello A., A. Zanotti (Eds), Developments in European, Italian and Israeli Law, Giuffrè, Milano, pp.27-35.

Di Federico G. (2001), Gli incarichi extragiudiziari dei magistrati, in Malagola Anziani V. (a cura di), Quale giustizia per il cittadino?, Giuffrè, Milano, pp.37-52.

Fabri M. (2001), Information Technology Support of the Judiciary in Italy, in Lodder A., A. Oskamp, A. Schmidt (Eds), IT Support of the Judiciary in Europe, SDU Vitgevers, The Hague, pp.

Fabri M. (2001), State of the art, Critical issues, and trends of ict in european judicial systems, in Fabri M., F. Contini (Eds), Justice and Technology in Europe. How ICT is Changing the Judicial Business, Kluwer, Amsterdam, pp.1-18.

Guarnieri C. (2001), Judicial Independence in Latin Countries of Western Europe, in O'Brien D., P.H. Russel (Eds), Judicial Independence: Critical Perspectives from around the World, University Press of Virginia, pp. 111-130.

Guarnieri C. (2001), M. Feeley, Courts and Adjudication, in Smelser N.J., P.B. Baltes (Eds), International Encyclopedia of the Social & Behavioral Sciences, Pergamon Press, Oxford, pp.2878-2882.

Mestitz A. (2001), Il sistema penale minorile: aspetti organizzativi e operativi, in Forza A., P. Michielin, G. Sergio (a cura di), Difendere, valutare e giudicare il minore. Il processo penale minorile, manuale per avvocati, psicologi e magistrati, Giuffrè, Milano, pp.229-251.

2000

Contini F. (2000), Reiventing the Docket, Discovering the Database. The Divergent Adoption of Information Technology in the Italian Judicial Offices, in Fabri M., P.M. Lagbroek (Eds), The Challenge of Change for Judicial Systems, IOS Press, Amsterdam, pp.253-267.

Di Federico G. (2000), Intervento, in Jacchia M. (a cura di), Il processo telematico. Nuovi ruoli e nuove tecnologie per un moderno processo civile, Il Mulino, Bologna, pp.135-140.

Di Federico G. (2000), Le riforme costituzionali e la giustizia, in Mammarella G. (a cura di), Una costituente per le riforme, Liberal Libri, Firenze, pp.197-263

Di Federico G., P. Pederzoli (2000), The Italian Judicial System, in Storme M., L. Hertecant (Eds), De Magistratenschool, Kluwer, Antwerpen, pp.75-81.

Fabri M. (2000), Selected Issues of Judicial Administration in a Comparative Perspective, in Fabri M., P.M. Langbroek (Eds), The Challenge of Change for Judicial Systems, IOS Press, Amsterdam, pp.187-200.

Fabri M., P.M. Langbroek (2000), Developing a Public Administration Perspective on Judicial Systems in Europe, in Fabri M., P.M. Langbroek (eds.), The Challenge of Change for Judicial Systems, IOS Press, Amsterdam, pp.1-20.

Guarnieri C. (2000), Judicialisation: Borders between Political and Legal Culture, in Modéer K.A. (Eds), The New Federalism: Structures and Infrastructures, American and European Perspectives, Stockholm, pp. 68-79.

Mestitz A. (2000), La formation des magistrats: organisation et apprentissage, in Storme M., L. Hertecant (Eds), De Magistratenschool, Kluwer, Atwerpen, pp 69-74.

Mestitz A. (2000), Managing Juvenile Criminal Justice in Italy, in Fabri M., P.M. Langbroek (Eds), The Challenge of Change for Judicial Systems, IOS Press, Amsterdam, pp.221-234.

Pederzoli P. (2000), La formation des magistrats en Italie, in Storme M., L. Hertecant (eds.), De Magistratenschool, Kluwer, Antwerpen, pp.61-67.

1999

Contini F. (1999), Informatica, autonomia e indipendenza della magistratura, in Fabri M., F. Contini, A. Negrini, G. Di Federico, Progettazione organizzativa e Information Technology nell’amministrazione giudiziaria italiana, Working Papers IRSIG-CNR, n.9, Lo Scarabeo, Bologna, pp.97-122.

Contini F. (1999), Le risorse dei referenti e dei responsabili Cisia, in Fabri M., F. Contini, A. Negrini, G. Di Federico, Progettazione organizzativa e Information Technology nell’amministrazione giudiziaria italiana, Working Papers IRSIG-CNR, n.9, Lo Scarabeo, Bologna, pp.27-58.

Contini F. (1999), Processi di innovazione e context making: l’adozione dell’Information Technology negli uffici giudiziari, in Ciborra C.U. e G.F. Lanzara (a cura di), Labirinti dell’innovazione, Etas, Milano, pp.163-204..

Fabri M. (1999), Il quadro istituzionale: l’ufficio del responsabile dei sistemi informativi automatizzati, in Fabri M., F. Contini, A. Negrini, G. Di Federico, Progettazione organizzativa e Information Technology nell’amministrazione giudiziaria italiana, Working Papers IRSIG-CNR, n.9, Lo Scarabeo, Bologna, pp.15-25.

Fabri M. (1999), Il ruolo dei referenti e dei responsabili Cisia, in Fabri M., F. Contini, A. Negrini, G. Di Federico, Progettazione organizzativa e Information Technology nell’amministrazione giudiziaria italiana, Working Papers IRSIG-CNR, n.9, Lo Scarabeo, Bologna, pp.59-95.

Fabri M. (1999), Introduzione. Le domande e il metodo di ricerca, in Fabri M., F. Contini, A. Negrini, G. Di Federico, Progettazione organizzativa e Information Technology nell’amministrazione giudiziaria italiana, Working Papers IRSIG-CNR, n.9, Lo Scarabeo, Bologna, pp.9-13.

Fabri M., F. Contini (1999), Conclusioni, in Fabri M., F. Contini, A. Negrini, G. Di Federico, Progettazione organizzativa e Information Technology nell’amministrazione giudiziaria italiana, Working Papers IRSIG-CNR, n.9, Lo Scarabeo, Bologna, pp.129-157.

Guarnieri C. (1999), La résponsabilité des juges, in Beaud O., J. M. Blanquer (Eds), La résponsabilité des gouvernants, Descartes, Paris, pp. 179-187.

Mestitz A. (1999), Decisioni giudiziarie sulla responsabilità e diritti umani, in Gulotta G., M. Zettin (a cura di), Psicologia giuridica e responsabilità, Giuffrè, Milano, pp.123-141.

Mestitz A. (1999), Détention des mineurs et médias en Italie, in Mary P., T. Papatheodorou (Eds), La surpopulation pénitentiaire en Europe, Bruylant, Bruxelles, pp.75-86 .

Negrini A. (1999), Le caratteristiche dei referenti e dei responsabili Cisia, in Fabri M., F. Contini, A. Negrini, G. Di Federico, Progettazione organizzativa e Information Technology nell’amministrazione giudiziaria italiana, Working Papers IRSIG-CNR, n.9, Lo Scarabeo, Bologna, pp.123-128.

Zannotti F. (1999), El Consejo Superior de la Magistratura en Italia: funciones y disfunciones, in Nazareno J.S., J.S. Comadira e C.G. Ocampo (a cura di), Jornadas Internacionales sobre el Consejo de la Magistratura, Ministerio de Justicia de la Nacion, Buenos Aires, pp.

1998

Berti C., A. Mestitz, A. Palmonari (1997), Le rappresentazioni sociali della giustizia: alcuni risultati di uno studio sul processo penale, in Bragalla F. (a cura di), Livelli di rappresentazione: percorsi tra naturale e artificiale, QuattroVenti, Urbino, pp.163-181.

Fabri M. (1998), Profili organizzativi e tecnologici delle attuali statistiche giudiziarie ministeriali, in AA.VV., La razionalizzazione della statistica giudiziaria, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Roma, pp.

Guarnieri C. (1998), Forza e debolezza della magistratura italiana, in Borracetti V., et al. (a cura di), Compiti della politica. Doveri della giurisdizione, Milano, F. Angeli, pp.42-48.

Guarnieri C. (1998), I grandi corpi: la Corte di Cassazione, in Violante L. (a cura di), Storia d'Italia. Annali 14. Legge Diritto Giustizia, Einaudi, Torino, pp.793-817.

Guarnieri C. (1998), Regimes Changes and Administrative Continuity: Bureaucracy and the Legacy of Fascism in Italian Democracy, in S. Larsen, B. Hagtvet (eds.), Modern Europe after Fascism, Norwegian University Press, pp.

Mestitz A. (1998), Caratteristiche e contesto della ricerca, in Berti C., A. Mestitz, A. Palmonari, M. Sapignoli, Avvocati, magistrati e processo penale. Analisi socio-psicologica di una fase di transizione, Carocci, Roma, pp.23-49.

Mestitz A. (1998), La speranza nella giustizia e il nuovo processo penale, in C. Berti, A. Mestitz, A. Palmonari, M. Sapignoli, Avvocati, magistrati e processo penale. Analisi socio-psicologica di una fase di transizione, Carocci, Roma, pp.51-80.

Mestitz A. (1998), Le immagini degli attori togati del processo, in C. Berti, A. Mestitz, A. Palmonari, M. Sapignoli, Avvocati, magistrati e processo penale. Analisi socio-psicologica di una fase di transizione, Carocci, Roma, pp. 163-188

Palmonari A., C. Berti, A. Mestitz (1998), Due Process and Crime Control in the Social Representations of Justice, in A.V.D. Rigas (Ed), Social Representations and Contemporary Social Problems, Ellenika Grammata, Athens, pp.214-227.

Sapignoli M. (1998), “Fatta la legge trovato l’inganno” e altri proverbi. Cultura giuridica interna ed esterna, in Berti C., A. Mestitz, A. Palmonari, M. Sapignoli, Avvocati, magistrati e processo penale. Analisi socio-psicologica di una fase di transizione, Carocci, Roma, pp.81-103.

1997

Bombonati I. (1997), Hyperminor. Ipertesto sul processo penale minorile, in Mestitz A. (a cura di), La tutela del minore tra norme, psicologia ed etica, Giuffrè, Milano, pp.125-135.

Chinnici D., M. Lo Cascio, R. Scimeca (1997), La sospensione del processo e messa alla prova: applicazione nel distretto di Corte di Appello di Palermo, in Mestitz A. (a cura di), La tutela del minore tra norme, psicologia ed etica, Giuffrè, Milano, pp.256-266.

Cocchini A. (1997), L'evoluzione della giustizia penale minorile negli Stati Uniti d'America tra “family court model” e “just deserts model”, in Mestitz A. (a cura di), La tutela del minore tra norme, psicologia ed etica, Giuffrè, Milano, pp.101-118.

Colamussi M. (1997), La messa alla prova nella realtà operativa del Tribunale per i Minorenni di Bari, in Mestitz A. (a cura di), La tutela del minore tra norme, psicologia ed etica, Giuffrè, Milano, pp.

Colamussi M. (1997), Processo penale minorile e servizi sociali nel distretto di Corte d’appello di Bari. Criteri interpretativi e caratteristiche applicative della “irrilevanza del fatto” e della “messa alla prova” (artt. 27 e 28 d.P.R. 448/88), in Mestitz A., M. Colamussi, Processo penale minorile: l’irrilevanza del fatto e la messa alla prova. Criteri interpretativi e prassi applicative, Working Papers IRSIG-CNR, n.8, Lo Scarabeo, Bologna, pp.39-167.

Colamussi M., A. Mestitz (1997), La sentenza di non luogo a procedere per irrilevanza del fatto nell'esperienza del Tribunale per i minorenni di Bari, in Mestitz A. (a cura di), La tutela del minore tra norme, psicologia ed etica, Giuffrè, Milano, pp.136-147.

Di Federico G. (1997), Alla ricerca della professionalità perduta, in AA.VV., Ripensare la giustizia. Una proposta sullo Stato di diritto, Documenti Liberal, Roma, pp.83-94.

Di Federico G. (1997), Interventi, in AA.VV., Europa: giustizie a confronto, Parlamento Europeo, Gruppo Unione per l’Europa, Milano, pp. 59-68; 85-88; 106-109.

Guarnieri C. (1997), Magistratura e sistema politico nella storia d’Italia, in Romanelli R. (a cura di), Magistrati e potere nella storia europea, Bologna, Il Mulino, pp.241-271.

Guarnieri C. (1997), Prefazione, in Minghetti M., I partiti politici e la loro ingerenza nella giustizia e nell’amministrazione, Società Aperta, Milano, pp.

Guarnieri C. (1997), Prosecution in Two Civil Law Countries: France and Italy, in Nelken D. (Eds), Comparing Legal Cultures, Aldershot, Dartmouth, pp.183-193.

Mestitz A. (1997), Difficoltà operative della messa alla prova, in Mestitz A. (a cura di), La tutela del minore tra norme, psicologia ed etica, Giuffrè, Milano, pp.163-165

Mestitz A. (1997), Processo penale minorile: tra interpretazione ed applicazione, in Mestitz A. (a cura di), La tutela del minore tra norme, psicologia ed etica, Giuffrè, Milano, pp.9-23.

Mestitz A. (1997), Saggio introduttivo. L’irrilevanza del fatto e la messa alla prova: analisi comparativa, in Mestitz A., M. Colamussi, Processo penale minorile: l’irrilevanza del fatto e la messa alla prova. Criteri interpretativi e prassi applicative, Working Papers IRSIG-CNR, n.8, Lo Scarabeo, Bologna, pp.1-37.

Mestitz A., M. Bibbiani (1997), Sospensione del processo e messa alla prova nell'esperienza del Tribunale per i minorenni di Milano, in A. Mestitz (a cura di), La tutela del minore tra norme, psicologia ed etica, Giuffrè, Milano, pp.222-238.

Nicolì A. (1997), La tentazione del giudice minorile è quella di … educare sempre, in Mestitz A. (a cura di), La tutela del minore tra norme, psicologia ed etica, Giuffrè, Milano, pp.417-425.

Rubino M.P., M. Termini (1997), La rappresentazione del ruolo di difensore minorile nel processo penale. Una ricerca esplorativa presso il Tribunale per i minorenni di Roma, in Mestitz A. (a cura di), La tutela del minore tra norme, psicologia ed etica, Giuffrè, Milano, pp.440-454.

1996

Cocchini A., A. Nicolì (1996), Caratteristiche strutturali e funzionali dei tribunali per i minorenni. Analisi di un caso, in Mestitz A., A. Cocchini, A. Nicolì, Organizzazione e funzionamento dei tribunali per i minorenni. Analisi di un caso, Working Papers IRSIG-CNR, n. 6, Lo Scarabeo, Bologna, pp.57-317.

Di Federico G. (1996), La formazione nelle professioni forensi, in Rebuffa G., G. Visintini (a cura di), L’insegnamento del diritto oggi, Giuffrè, Milano, pp.301-313.

Di Federico G. (1996), Prosecutorial independence and the democratic requirement of accountability in Italy: analisis of a deviant case in a comparative persepective, in De Figueiredo Dias J., G. Di Federico, R. Ottenhof, J. F. Renucci, L.C. Henry, M. Shikita, The Role of the Public Prosecutor in Criminal Justice, According to the Different Constitutional Systems, Working Papers IRSIG-CNR (special issue in collaboration with International Association of Penal Law, International Society for Criminology, International Society of Social Defence, International Penal and Penitentiary Foundation), Lo Scarabeo, Bologna, pp.

Di Federico G. (1996), Saggio conclusivo. I diritti della difesa: la drammatica testimonianza degli avvocati penalisti e le difficili prospettive di riforma, in Di Federico G., D. Giori, A. Marino, A. Negrini, Codice di procedura penale e diritti della difesa: l’opinione degli avvocati penalisti italiani, Working Papers IRSIG-CNR, n.7 (in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche sull’Ordinamento Giudiziario, Università di Bologna), Lo Scarabeo, Bologna, pp.179-211.

Fabri M. (1996), El proceso criminal en Italia despuís de la reforma de 1989, in AA.VV., La implementaciòn de la reforma procesal penal, CDJ-NCSC, Santiago, Chile, pp.79-101.

Giori D. (1996), Difficoltà nella trattazione delle cause e rapporto tra processo e opinione pubblica, in Di Federico G., D. Giori, A. Marino, A. Negrini, Codice di procedura penale e diritti della difesa: l’opinione degli avvocati penalisti italiani, Working Papers IRSIG-CNR, n.7 (in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche sull’Ordinamento Giudiziario, Università di Bologna), Lo Scarabeo, Bologna, pp. 3-56.

Marino A. (1996), Accesso alla difesa e garanzie di equilibrio tra le parti nel processo, in Di Federico G., D. Giori, A. Marino, A. Negrini (1996), Codice di procedura penale e diritti della difesa: l’opinione degli avvocati penalisti italiani, Working Papers IRSIG-CNR, n.7 (in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche sull’Ordinamento Giudiziario, Università di Bologna), Lo Scarabeo, Bologna, pp.58-109.

Mestitz A. (1996), Saggio introduttivo. Percorsi strategici per migliorare l’efficienza e l’efficacia della giustizia minorile, in Mestitz A., A. Cocchini, A. Nicolì, Organizzazione e funzionamento dei tribunali per i minorenni. Analisi di un caso, Working Papers IRSIG-CNR, n.6, Lo Scarabeo, Bologna, pp.11-55.

Mestitz A. (1996), Strategie cognitive e fattori socio-psicologici nella videoverbalizzazione del processo penale, in Cabras C. (a cura di), Psicologia della prova, Giuffré, Milano, pp.259-288.

Negrini A. (1996), Opinioni sulla fase delle indagini e sull’attività del pubblico ministero, in Di Federico G., D. Giori, A. Marino, A. Negrini (1996), Codice di procedura penale e diritti della difesa: l’opinione degli avvocati penalisti italiani, Working Papers IRSIG-CNR, n.7 (in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche sull’Ordinamento Giudiziario, Università di Bologna), Lo Scarabeo, Bologna, pp.113-176.

Nicolì A. (1996), Il giudice del territorio nel dibattito dottrinale e nell’esperienza pratica, in Mestitz A., A. Cocchini, A. Nicolì, Organizzazione e funzionamento dei tribunali per i minorenni. Analisi di un caso, Working Papers IRSIG-CNR, n.6, Lo Scarabeo, Bologna, pp.321-345.

Sapignoli M. (1996), La concezione dell’attività politica: azione strumentale o espressiva?, in Marradi A., G. P. Prandstraller (a cura di), L’etica dei ceti emergenti, Franco Angeli, Milano, pp.204-217

Sapignoli M. (1996), La dimensione del particolarismo nel settore delle decisioni con rilevanza economica, in Marradi A., G. Prandstraller (a cura di), L’etica dei ceti emergenti, Franco Angeli, Milano, pp.249-261.

Sapignoli M. (1996), La reazione all’oggetto e altri tipi di distorsione con stimoli in forma di frase, in Guala C. (a cura di) Intervista e conversazione, Costa e Nolan, Genova, pp.86-100.

Zannotti F. (1996), Le dinamiche del terzo potere, in Fedele M., R. Leonardi (a cura di), La politica senza i partiti, Edizioni Seam, Roma, pp.235-251.

Zannotti F., M. Sapignoli (1996), I codici di etica delle magistrature italiane, in Zatti P. (a cura di) Le fonti di autodisciplina: tutela del consumatore, del risparmiatore, dell’utente, Cedam, Padova, pp. 247-273.

1995

Carnevali D. (1995), Dal sistema per l’automazione dei registri generali al data base dell’ufficio giudiziario, in Di Federico G., M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, A. Salvarani, Office automation e organizzazione degli uffici giudiziari penali. Studio di tre casi, Working Papers IRSIG-CNR, n.4, Lo Scarabeo, Bologna, pp.79-116.

Carpi F., G. Di Federico (1995), The Education and Training of Judges and Lawyers, in Pessoa Vaz A.M. (Ed), Role and Organization of Judges and Lawyers in Contemporary Societies, Lisboa, pp.387-414.

Contini F. (1995), Percorsi di sviluppo dell’office automation negli uffici giudiziari, in Di Federico G., M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, A. Salvarani, Office automation e organizzazione degli uffici giudiziari penali. Studio di tre casi, Working Papers IRSIG-CNR, n.4, Lo Scarabeo, Bologna, pp.117-158.

Di Federico G. (1995) Crisi della giustizia: alcuni dei nodi difficili da sciogliere, in AA.VV., Convenzione per la riforma liberale, Il Fenicottero, Bologna, pp.69-75.

Di Federico G. (1995), Italy a Peculiar Case, in Tate C.N., T. Vallinder (Eds), The Global Expansion of Judicial Power, New York University Press, New York, pp.233-242.

Di Federico G. (1995), L’utilizzazione delle statistiche giudiziarie penali a fini operativi: limiti attuali e prospettive di sviluppo, in Di Federico G., A. Gaito, M. Margaritelli, P. Sechi, A. V. Seghetti, Il monitoraggio del processo penale. Potenzialità e limiti delle analisi statistiche, Working Papers IRSIG-CNR, n. 5, Lo Scarabeo, Bologna, pp.1-11.

Di Federico G. (1995), Saggio introduttivo. Monitorggio del processo penale:sintesi dell’esperienza di ricerca in collaborazione con il Ministero della giustizia, in Di Federico G., M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, A. Salvarani, Office automation e organizzazione degli uffici giudiziari penali. Studio di tre casi, Working Papers IRSIG-CNR, n.4, Lo Scarabeo, Bologna, pp.1-22.

Fabri M. (1995), L’installazione del sistema automatizzato di gestione dei registri penali: aspetti operativi ed organizzativi, in Di Federico G., M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, A. Salvarani, Office automation e organizzazione degli uffici giudiziari penali. Studio di tre casi, Working Papers IRSIG-CNR, n.4, Lo Scarabeo, Bologna, pp.47-78.

Fabri M. (1995), Processi di innovazione e analisi qualitativa, in Di Federico G., M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, A. Salvarani, Office automation e organizzazione degli uffici giudiziari penali. Studio di tre casi, Working Papers IRSIG-CNR, n.4, Lo Scarabeo, Bologna, pp.25-45.

Fabri M., D. Carnevali, F. Contini (1995), Principali caratteristiche strutturali degli uffici studiati, in Di Federico G., M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, A. Salvarani, Office automation e organizzazione degli uffici giudiziari penali. Studio di tre casi, Working Papers IRSIG-CNR, n. 4, Lo Scarabeo, Bologna, pp.161-194.

Gaito A. (1995), Statistiche giudiziarie e cultura processuale penale, in Di Federico G., A. Gaito, M. Margaritelli, P. Sechi, A. V. Seghetti, Il monitoraggio del processo penale. Potenzialità e limiti delle analisi statistiche, Working Papers IRSIG-CNR, n.5, Lo Scarabeo, Bologna, pp.13-20.

Guarnieri C. (1995), Judicial Independence and Policy-making in Italy, in Tate C.N., T. Vallinder (Eds), The Global Expansion of Judicial Power, New York University Press, New York, pp.243-260.

Guarnieri C. (1995), L’ordine pubblico e la giustizia penale, in Romanelli R. (a cura di), Storia dello Stato, Donzelli, Roma, pp.

Guarnieri C. (1995), The Political Role of the Italian Judiciary, in S. Sechi (ed.), Deconstructing Italy: Italy in the Nineties, University of California Press, Berkeley, pp.90-112.

Margaritelli M. (1995), Il procedimento per i reati di competenza del Tribunale e della Corte d’Assise, pp.23-29; Il procedimento di archiviazione nel modello “tipo” pp.49-79; Il giudizio di primo grado nel modello tipo, pp.145-166; Le misure di prevenzione personali e patrimoniali per i “fatti” di mafia, pp.221-228; Problemi operativi delle procure distrettuali antimafia, pp.229-237; Un’indagine in itinere: il patrocinio a spese dello Stato per i non abbienti, pp.271-275, in Di Federico G., A. Gaito, M. Margaritelli, P. Sechi, A. V. Seghetti, Il monitoraggio del processo penale. Potenzialità e limiti delle analisi statistiche, Working Papers IRSIG-CNR, n.5, Lo Scarabeo, Bologna.

Mestitz A. (1995), Il funzionamento e l'organizzazione del sistema giustizia, in Quadrio A., G. De Leo (a cura di), Manuale di psicologia giuridica, LED Edizioni Universitarie di Lettere, Economia e Diritto, Milano, pp.81-139.

Mestitz A. (1995), Modelli di formazione della magistratura, in De Leo G., P. Patrizi (a cura di), La formazione psicosociale per gli operatori della giustizia, Giuffrè, Milano, pp.255-284.

Mestitz A., P. Pederzoli (1995), Training the Legal Professions in Italy, France and Germany, in Tate C.N., T. Vallinder (Eds), The Global Expansion of Judicial Power, New York University Press, New York, pp.155-179.

Salvarani A. (1995), Aspetti tecnici del sistema automatizzato per i registri generali penali Re.Ge., in Di Federico G., M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, A. Salvarani, Office automation e organizzazione degli uffici giudiziari penali. Studio di tre casi, Working Papers IRSIG-CNR, n.4, Lo Scarabeo, Bologna, pp.197-223.

Sapignoli M. (1995), I partiti italiani come mezzo di partecipazione politica canale privilegiato?, in Parisi A., H.M.A. Schadee (a cura di), Sulla soglia del cambiamento, Il Mulino, Bologna

Sechi P. (1995), Il giudizio dinanzi alla Corte d’appello e alla Corte d’assise d’appello, pp. 38-44; Il ruolo dell’udienza preliminare, pp. 95-103; I riti alternativi nel modello “tipo”, pp. 105-130; Le impugnazioni, pp. 175-188; L’accertamento dei “fatti” di mafia, pp. 237-240; L’accertamento dei delitti commessi con finalità di terrorismo e di eversione dell’ordine democratico, pp. 240-242; I reati estinti per prescrizione, pp. 243243-246; in G. Di Federico, A. Gaito, M. Margaritelli, P. Sechi, A. V. Seghetti, Il monitoraggio del processo penale. Potenzialità e limiti delle analisi statistiche, Working Papers IRSIG-CNR, n. 5, Lo Scarabeo, Bologna.

Seghetti A.V. (1995), Il procedimento per i reati di competenza del pretore, pp. 30-37; Il procedimento a carico di imputati minorenni, pp. 44-47; Il procedimento di archiviazione nel rito pretorile, pp. 79-94; I procedimenti speciali nel rito pretorile, pp. 131-144; Il giudizio ordinario nel rito pretorile, pp. 166-174; Vecchie e nuove forme di criminalità, pp. 247-270; in G. Di Federico, A. Gaito, M. Margaritelli, P. Sechi, A. V. Seghetti, Il monitoraggio del processo penale. Potenzialità e limiti delle analisi statistiche, Working Papers IRSIG-CNR, n. 5, Lo Scarabeo, Bologna.

Zannotti F. (1995), La nuova classe politica e le discrasie della produzione legislativa: prospettive di riforma, in AA.VV., I modi di formazione della legge, vol.II, Cedam, Padova, pp.

Zannotti F. (1995), The Judicialization of Judicial Salary Policy in Italy and the United States, in Tate C.N., T. Vallinder (Eds), The Global Expansion of Judicial Power, New York University Press, New York, pp.181-203.

1994

Carnevali D. (1994), La struttura dell’ufficio, pp.19-29; La cancelleria come line amministrariva, in Di Federico G., M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, Organizzazione e gestione degli uffici giudiziari. Il caso di una Procura della Repubblica presso il Tribunale, Working Papers IRSIG-CNR, n.1, Lo Scarabeo, Bologna, pp.139-197.

Carnevali D., F. Contini, M. Fabri (1994), Configurazioni organizzative e uffici giudiziari, in Di Federico G., M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, Organizzazione e gestione degli uffici giudiziari. Il caso di una Procura della Repubblica presso il Tribunale, Working Papers IRSIG-CNR, n.1, Lo Scarabeo, Bologna, pp.211-243

Contini F. (1994), I sistemi audiovisivi per i collegamenti a distanza, in G. Di Federico, M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, A Nicolì, Videotecnologie e processo penale. Applicazioni in Italia e all'estero, uso nelle indagini preliminari, collegamenti a distanza, modifiche normative, Working Papers IRSIG-CNR, n.3, Lo Scarabeo, Bologna, pp. 37-53.

Contini F. (1994), Le strutture di supporto alle indagini, pp. 67-107; I ruoli di collegamento, pp. 109-138; in Di Federico G., M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, Organizzazione e gestione degli uffici giudiziari. Il caso di una Procura della Repubblica presso il Tribunale, Working Papers IRSIG-CNR, n.1, Lo Scarabeo, Bologna.

D. Carnevali (1994), Uso delle tecnologie audiovisive nelle indagini preliminari, in G. Di Federico, M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, A Nicolì, Videotecnologie e processo penale. Applicazioni in Italia e all'estero, uso nelle indagini preliminari, collegamenti a distanza, modifiche normative, Working Papers IRSIG-CNR, n.3, Lo Scarabeo, Bologna, pp.21-35

Di Chiara G. (1994), Cooperazione tra Stati ed assunzione della prova in territorio straniero. Trasferte giudiziarie e recenti esperienze: il processo c.d. “Big John”, in Di Federico G., G. Di Chiara, Cooperazione tra Stati ed assunzione della prova in territorio straniero. Trasferte giudiziarie e recenti esperienze: il processo c.d. “Big John”, Working Papers IRSIG-CNR, n.2, Lo Scarabeo, Bologna, pp.1-190.

Di Federico G. (1994), Corruption in Italy: the Role of the Prosecution, in Trang D.V. (Ed), Corruption and democracy, Institute for Constitutional & Legislative Policy, Budapest, pp.159-162

Di Federico G. (1994), Saggio introduttivo. Crescente utilizzo processuale delle tecnologie video ed esigenza di modifiche normative, in G. Di Federico, M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, A Nicolì, Videotecnologie e processo penale. Applicazioni in Italia e all'estero, uso nelle indagini preliminari, collegamenti a distanza, modifiche normative, Working Papers IRSIG-CNR, n.3, Lo Scarabeo, Bologna, pp.IX-XV

Fabri M. (1994), Applicazioni di tecnologie audiovisive negli uffici giudiziari, in G. Di Federico, M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, A Nicolì, Videotecnologie e processo penale. Applicazioni in Italia e all'estero, uso nelle indagini preliminari, collegamenti a distanza, modifiche normative, Working Papers IRSIG-CNR, n.3, Lo Scarabeo, Bologna, pp.1-20

G. Di Federico (1994), Dilemmi del ruolo del pubblico ministero: indipendenza e responsabilità, in AA.VV., Il Pubblico Ministero oggi, Giuffrè, Milano, pp. 247-258.

G. Di Federico (1994), Informatica giudiziaria: stato e prospettive, in AA.VV., Informatica e attività giuridica, vol. II, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, Roma, pp. 923-930

G. Di Federico (1994), Prefazione, in G. Di Federico, M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, Organizzazione e gestione degli uffici giudiziari. Il caso di una Procura della Repubblica presso il Tribunale, Working Papers IRSIG-CNR, n. 1, Lo Scarabeo, Bologna, pp. IX-XIII

G. Di Federico (1994), Saggio introduttivo. Lo sviluppo della cooperazione giudiziaria tra gli Stati e lo studio della “law in action”, in G. Di Federico, G. Di Chiara, Cooperazione tra Stati ed assunzione della prova in territorio straniero. Trasferte giudiziarie e recenti esperienze: il processo c.d. “Big John”, Working Papers IRSIG-CNR, n. 2, Lo Scarabeo, Bologna, pp. IX-XVIII

G. Di Federico, A. Negrini (1994), La grazia e la giustizia, in P. David, G. Vicarelli (a cura di), Donne nelle professioni degli uomini, Franco Angeli, Milano, pp. 83-131

Guarnieri C. (1994), Justice et politique: le cadre institutionnel, in Delcamp A., Y. Léonard (Eds), Les régimes politiques européens en perspective, Cahiers Français, n.268, oct.-déc., pp.53-71.

M. Fabri (1994), Il metodo d’indagine, in G. Di Federico, M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, Organizzazione e gestione degli uffici giudiziari. Il caso di una Procura della Repubblica presso il Tribunale, Working Papers IRSIG-CNR, n. 1, Lo Scarabeo, Bologna, pp. 1-18

M. Fabri (1994), L’organizzazione del lavoro dei magistrati, in G. Di Federico, M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, Organizzazione e gestione degli uffici giudiziari. Il caso di una Procura della Repubblica presso il Tribunale, Working Papers IRSIG-CNR, n. 1, Lo Scarabeo, Bologna, pp. 31-65.

M. Fabri (1994), Lo staff informatico e le tecnologie di supporto, in G. Di Federico, M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, Organizzazione e gestione degli uffici giudiziari. Il caso di una Procura della Repubblica presso il Tribunale, Working Papers IRSIG-CNR, n. 1, Lo Scarabeo, Bologna,pp. 199-209.

Mestitz A. (1994), Prospettive di psicologia politica e psicologia giuridica, in Spaltro E., G. Sangiorgi, A. Evangelisti (a cura di), Il soggetto della politica, Patron, Bologna, pp.185-192.

Nicolì A. (1994), Modifiche al codice di procedura penale in materia di documentazione degli atti, in Di Federico G., M. Fabri, D. Carnevali, F. Contini, A Nicolì, Videotecnologie e processo penale. Applicazioni in Italia e all'estero, uso nelle indagini preliminari, collegamenti a distanza, modifiche normative, Working Papers IRSIG-CNR, n.3, Lo Scarabeo, Bologna, pp.55-64.

Pederzoli P. (1994), Les hommes de justice: le cas italien, in AA.VV. Cultures judiciaires d'Europe, Ecole Nationale de la Magistrature, Bordeaux

Zannotti F. (1994), Le modificazioni del potere giudiziario in Italia: da giudice bocca della legge a giudice dei diritti, in Cazzola F., M. Caciagli, L. Morlino, S. Passigli (a cura di), Italia fra crisi e transizione, Laterza, Bari, pp.

1993

A. Nicolì (1993), Videoverbalizzazione e nuovo processo penale: problemi giuridici e prospettive di riforma, in G. Di Federico, G.F. Lanzara, A. Mestitz (a cura di), Verbalizzazione degli atti processuali, tecnologie video e gestione dell’innovazione nell'amministrazione della giustizia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma, pp.299-328

Carnevali D. (1993), La videoregistrazione presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Firenze: le indagini preliminari, in Di Federico G., G.F. Lanzara, A. Mestitz (a cura di), Verbalizzazione degli atti processuali, tecnologie video e gestione dell’innovazione nell'amministrazione della giustizia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma, pp.203-211.

Casella V., R. Galante (1993), La videoregistrazione presso la V Sezione penale del Tribunale di Palermo, in Di Federico G., G.F. Lanzara, A. Mestitz (a cura di), Verbalizzazione degli atti processuali, tecnologie video e gestione dell’innovazione nell'amministrazione della giustizia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma, pp.177-192

Cocchini A. (1993), La videoregistrazione presso il Tribunale per i minorenni di Milano, in Di Federico G., G.F. Lanzara, A. Mestitz (a cura di), Verbalizzazione degli atti processuali, tecnologie video e gestione dell’innovazione nell'amministrazione della giustizia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma, pp.145-176.

Contini F. (1993), La videoregistrazione presso la II Sezione penale della Corte d’assise di Bologna, in Di Federico G., G.F. Lanzara, A. Mestitz (a cura di), Verbalizzazione degli atti processuali, tecnologie video e gestione dell’innovazione nell'amministrazione della giustizia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma, pp.113-144.

Di Federico G. (1993), Dilemmi del ruolo del pubblico ministero: indipendenza, responsabilità, carriera separata da quella del giudice, in AA.VV, La giurisdizione e la cultura della legalità. Le regole del processo penale alla prova, Camera dei Deputati, Roma, pp. 213-238

Di Federico G. (1993), Per un programma di riforma della giustizia, in Amato G. et al., Primo rapporto sulle priorità nazionali. Le istituzioni, Mondadori, Milano, pp.127-159.

Di Federico G. (1993), Processo penale e tecnologie video: realizzazioni e prospettive, in Di Federico G., G.F. Lanzara, A. Mestitz (a cura di), Verbalizzazione degli atti processuali, tecnologie video e gestione dell’innovazione nell'amministrazione della giustizia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma, pp.21-38.

Di Federico G. (1993), Proposte per la modernizzazione dell’apparato giudiziario italiano, in Di Federico G., G.F. Lanzara, A. Mestitz (a cura di), Verbalizzazione degli atti processuali, tecnologie video e gestione dell’innovazione nell'amministrazione della giustizia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma, pp.383-415.

Fabri M. (1993), I sistemi di registrazione audio, in Di Federico G., G.F. Lanzara, A. Mestitz (a cura di), Verbalizzazione degli atti processuali, tecnologie video e gestione dell’innovazione nell'amministrazione della giustizia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma, pp. 271-285.

Fabri M. (1993), La videoregistrazione presso il Tribunale di Torino, in Di Federico G., G.F. Lanzara, A. Mestitz (a cura di), Verbalizzazione degli atti processuali, tecnologie video e gestione dell’innovazione nell'amministrazione della giustizia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma, pp.193-202.

Lanzara G.F. (1993), La sperimentazione della videoregistrazione nel processo penale. Rapporto di sintesi, in Di Federico G., G.F. Lanzara, A. Mestitz (a cura di), Verbalizzazione degli atti processuali, tecnologie video e gestione dell’innovazione nell'amministrazione della giustizia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma, pp.39-82.

M. Fabri (1993), Caratteristiche e funzionamento del sistema di videoverbalizzazione, in Di Federico G., G.F. Lanzara, A. Mestitz (a cura di), Verbalizzazione degli atti processuali, tecnologie video e gestione dell’innovazione nell'amministrazione della giustizia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma, pp.265-269.

M. Fabri (1993), Il processo di cambiamento organizzativo ed adeguamento tecnologico dell’amministrazione giudiziaria degli Stati Uniti d’America, in G. Di Federico, G.F. Lanzara, A. Mestitz (a cura di), Verbalizzazione degli atti processuali, tecnologie video e gestione dell’innovazione nell'amministrazione della giustizia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma, pp. 417-456

Marino A. (1993), La stenotipia elettronica nella verbalizzazione dei processi penali, in Di Federico G., G.F. Lanzara, A. Mestitz (a cura di), Verbalizzazione degli atti processuali, tecnologie video e gestione dell’innovazione nell'amministrazione della giustizia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma, pp.359-379 e pp.459-520.

Mestitz A. (1993), La legge 162/90 e il recupero dei tossicodipendenti, in De Cataldo Neuburger L. (a cura di), Il sistema droga. La costruzione sociale della tossicodipendenza, Cedam, Padova, pp.291-307.

Mestitz A. (1993), La videoregistrazione degli atti processuali negli Stati Uniti, in Gran Bretagna e in Italia: una valutazione comparata, in Di Federico G., G.F. Lanzara, A. Mestitz (a cura di), Verbalizzazione degli atti processuali, tecnologie video e gestione dell’innovazione nell'amministrazione della giustizia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma, pp.329-355.

Morganti U. (1993), La videoregistrazione presso la III Sezione penale del Tribunale di Roma, in Di Federico G., G.F. Lanzara, A. Mestitz (a cura di), Verbalizzazione degli atti processuali, tecnologie video e gestione dell’innovazione nell'amministrazione della giustizia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma, pp.85-111.

 
 
Joomla 1.5 Templates by Joomlashack